10 YEAR WARRANTY

Terms and conditions of the ALUTREND line warranty welded gates with standard painting process.
Termini e condizioni della garanzia linea ALUTREND cancelli saldati con processo di verniciatura standard.

Termini e condizioni della garanzia linea ALUTREND cancelli saldati con processo di verniciatura

STANDARD

Il rivestimento applicato sulle superfici significative non deve presentare alcuna incisione che metta a nudo il metallo. Quando il rivestimento delle superfici in vista è esaminato sotto un angolo obliquo di 60° circa, da una distanza di 3 metri circa, non devono essere visibili alcuna ruvidità eccessiva, bolle, inclusioni, crateri, rigonfiamenti, punti opachi, graffi, o altri difetti eventuali. Il rivestimento sarà di una tinta e di una brillantezza uniforme con un buon potere coprente, in cantiere l’esame visivo sarà: – all’esterno la superficie deve essere osservata da almeno 5 metri – all’interno da una distanza di almeno 3 metri.

“Periodo di garanzia” indicherà un periodo di 10 anni a partire dalla data di consegna al cliente dei prodotti verniciati.

. Nel caso di un valido reclamo , l’unico obbligo dell’ costruttore sarà quello di provvedere alla riparazione del materiale difettoso e di pagare i costi della manodopera ragionevolmente necessaria, fermo restando comunque che il costruttore non sarà responsabile:

I) per costi di riparazione quando questi siano inferiori per ogni singolo reclamo a €=500.00 ;

II) per altri reclami derivanti sia da responsabilità contrattuale che da responsabilità extracontrattuale (anche dovuta a

negligenza), ovvero per qualsiasi passività o altro danno, perdita e spesa, incluse le perdite di profitti, di reddito, di contratti , di affari, di produzione o di avviamento , ovvero per qualsiasi azione proposta da terzi nei confronti del cliente;

III) se si verifica una qualsiasi delle circostanze indicate nella successiva clausola 3.

. …………….. non sarà soggetta ad alcuna responsabilità ai sensi della presente Garanzia, nel caso in cui si verifichino una o più delle seguenti circostanze:

I) se la comunicazione per iscritto del reclamo da parte del cliente non è stata ricevuta da …………….. entro 30 giorni dalla scoperta di ciò che ha fatto sorgere il reclamo del cliente;

II) se vi è stato un danno al sistema di rivestimento, ovvero un deterioramento dello stesso, derivante da cause che non rientrano nel controllo di …………….. , quali, senza alcuna limitazione , guasti meccanici, incendio, dolo di terzi, inquinamento e condizioni atmosferiche anormali;

III) se le superfici sono state rivestite o ritoccate, ovvero una qualsiasi superficie è stata sverniciata e riverniciata da altra ditta di verniciatura.

IV) se il difetto è dovuto ad un’esposizione prolungata delle superfici anodizzate o verniciate a temperature superiori ai 70° C ovvero ad acidi o ad altri prodotti pericolosi che si considerano o si suppongono dannosi ai rivestimenti in polvere a base di poliestere;

V) se il difetto è dovuto ad una continua esposizione dei manufatti anodizzati o verniciati a zone direttamente colpite da acqua salata, salvo che prima del trattamento superficiale il costruttore abbia confermato per iscritto al cliente di garantire l’anodizzazione o la verniciatura per quel luogo specifico, ovvero nel caso di corrosione di tipo filiforme la cui causa sia da attribuire a difettosa sigillatura delle parti non protette del manufatto (ad esempio zone di taglio dei profilati per serramenti), a tenori elevati di impurità presenti nella lega di alluminio utilizzata per la realizzazione dei profilati estrusi o a trattamenti termici non conformi effettuati sulle stesse leghe.

VI) se non esiste una specifica richiesta, da parte del cliente, di materiale che può essere soggetto a corrosione per esposizione in zone particolarmente aggressive (ambienti marini, industriali, etc).

VII) se le superfici anodizzate o verniciate non sono state mantenute dal Cliente in conformità alle procedure di pulizia e manutenzione raccomandate dal costruttore(cfr. allegato).

VIII) se il danno o il deterioramento è stato causato da un qualsiasi inadempimento ovvero da un errato utilizzo del prodotto anodizzato o verniciato da parte del cliente e di qualsiasi terzo.

IX) se, nel caso di trasporto del materiale effettuato a cura del Cliente o da trasportatore incaricato dal Cliente, si manifestino danneggiamenti al materiale per difettoso caricamento dello stesso, ovvero per danni su materiale caricato su mezzi sprovvisti di telone di copertura, ovvero per insufficiente controllo, durante il trasposto , dell’efficacia delle cinghie di contenimento del materiale sul pianale del mezzo di trasporto.

X) se il danno è stato causato da un non conforme stoccaggio dei manufatti verniciati in cantiere per il contatto o per la presenza nell’ambiente di prodotti o agenti aggressivi (umidità, pulviscoli, oli, grassi, prodotti di presa a base di calce o cemento, etc.).

XI) se il danno è stato provocato dalla manipolazione del materiale durante le fasi di assemblaggio dei suoi vari elementi costitutivi (per esempio i vari profilati che costituiscono il telaio di un serramento), ovvero per corrosione di tipo galvanico (effetto pila) conseguente all’uso di accessori realizzati con materiali non compatibili con le leghe leggere di alluminio.

Il cliente conserverà e, nel caso di reclamo, renderà disponibili al costruttore chiunque sia nominato da quest’ultima, la seguente documentazione al fine di permettere l’ispezione o di farne copia:

I) attestazioni delle operazioni di pulizia del manufatto in opera, inclusi i dettagli sui tipi di prodotti utilizzati e sulle procedure di lavaggio e pulitura, eseguita da ditta a marchio GRM o equivalente;

II) qualsiasi altro dato necessario per la ricostruzione cronologica della manutenzione del manufatto anodizzato o verniciato. inoltre il cliente dovrà permettere ad …………….., su richiesta di quest’ultima, di ispezionare il materiale contestato. Le riparazioni ai sensi della presente garanzia possono essere effettuate solo da …………….. o, dopo consultazione con …………….., da un “applicatore autorizzato” dalla stessa per iscritto. C.A.S.A________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________________ Pag. 9/9

. Qualsiasi modifica alla presente garanzia deve essere effettuata per iscritto e deve essere sottoscritta da rappresentanti del Cliente e della …………….. autorizzati da entrambi.

. La presente garanzia viene concessa al Cliente esclusivamente quale acquirente del trattamento di anodizzazione e/o di verniciatura su alluminio e sue leghe e non può essere ceduta in tutto o in parte. Il Cliente non può dichiarare o lasciare intendere, ne può permettere che i suoi agenti, rappresentanti o contraenti dichiarino o lascino intendere , che la presente Garanzia si estenda a persone diverse dal cliente stesso.

Tutte le comunicazioni relative alla presente garanzia dovranno essere effettuate per iscritto e si presumono debitamente notificate 3 giorni dopo l’invio mediante lettera raccomandata, o immediatamente dopo il ricevimento se consegnate a mano o correttamente inviate per trasmissione a mezzo telex o fax.

. La presente garanzia costituisce l’accordo tra le parti in relazione al suo oggetto.

. La presente Garanzia è regolata dalla legge italiana e le parti irrevocabilmente sottomettono alla giurisdizione non esclusiva dei tribunali italiani qualsiasi controversia che possa sorgere in relazione alla stessa.

ENGLISH

Terms and conditions of the ALUTREND line warranty welded gates with standard painting process.

The coating applied on the significant surfaces must not have any incisions that strip the metal. When the exposed surface coating is examined under an oblique angle of about 60 °, from a distance of about 3 meters, no excessive roughness, bubbles, inclusions, craters, swellings, opaque spots, scratches, or other defects should be visible. any. The coating will be of a uniform hue and brightness with good covering power; on site the visual examination will be: – outside the surface must be observed at least 5 meters – within a distance of at least 3 meters.

-the. “Warranty Period” will indicate a period of 10 years from the date of delivery to the customer of the painted products.

-2. In the case of a valid claim, the sole obligation of the manufacturer will be to provide for the repair of defective material and to pay the labor costs reasonably necessary, without prejudice to the fact that the manufacturer will not be responsible for:

I) for repair costs when these are lower for each individual claim to € = 500.00;

II) for other claims arising from both contractual liability and non-contractual liability (also due to
negligence), or for any liability or other damage, loss and expense, including loss of profits, income, contracts, business, production or goodwill, or for any action proposed by third parties against the customer;

III) if any of the circumstances indicated in the following clause 3 occurs.

-3. …………….. will not be subject to any liability under this warranty, if one or more of the following circumstances occur:
I) if the written communication of the complaint by the customer has not been received by …………….. within 30 days of the discovery of what made the customer claim ;

II) if there has been damage to the coating system, or a deterioration thereof, resulting from causes that do not fall under the control of …………….., which, without any limitation, mechanical failures, fire, malice, pollution and abnormal atmospheric conditions;

III) if the surfaces have been coated or retouched, ie any surface has been stripped and repainted by another paint company.

IV) if the defect is due to prolonged exposure of the anodized or painted surfaces to temperatures exceeding 70 ° C or to acids or other dangerous products which are considered or are expected to be harmful to polyester powder coatings;

V) if the defect is due to a continuous exposure of the anodized or painted products to areas directly affected by salt water, unless prior to the surface treatment the manufacturer has confirmed in writing to the customer to guarantee the anodization or painting for that specific place , or in the case of corrosion of the filiform type whose cause is due to defective sealing of the unprotected parts of the product (for example, cutting areas of the profiles for windows), with high levels of impurities present in the aluminum alloy used for the realization extruded profiles or non-compliant thermal treatments carried out on the same alloys.

VI) if there is no specific request from the customer for material that may be subject to corrosion due to exposure in particularly aggressive areas (marine, industrial environments, etc).

VII) if the anodized or painted surfaces have not been maintained by the Customer in accordance with the cleaning and maintenance procedures recommended by the manufacturer (see annex).

VIII) if the damage or deterioration has been caused by any non-fulfillment or by an incorrect use of the anodized or painted product by the customer and any third party.

IX) if, in the case of transport of the material carried out by the Customer or by the carrier appointed by the Customer, damage to the material occurs due to defective loading, or damage to material loaded on vehicles without covering tarpaulin, or insufficient control, during the transport, of the effectiveness of the belts for containing the material on the platform of the means of transport.

X) if the damage was caused by an improper storage of items painted on site for contact or for the presence in the environment of products or aggressive agents (moisture, dust, oils, greases, products based on lime or cement, etc.).

XI) if the damage has been caused by the manipulation of the material during the assembly phases of its various constituent elements (for example the various profiles forming the frame of a window), or by galvanic type corrosion (stack effect) consequent to use of accessories made of materials not compatible with light aluminum alloys.

-4. The customer will keep and, in case of complaint, make available to the manufacturer whoever is appointed by the latter, the following documentation in order to allow the inspection or to make a copy:

I) attestations of the cleaning operations of the manufactured article, including details on the types of products used and the washing and cleaning procedures carried out by a company with the GRM brand or equivalent;

II) any other data necessary for the chronological reconstruction of the maintenance of the anodised or painted product. in addition, the customer must allow …………….., upon request by the latter, to inspect the disputed material. Repairs under this warranty can only be performed by …………….. or, after consultation with ……………. ., by an “authorized applicator” in writing. C.A.S.A ________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________________ Page 9/9

-5. Any modification to this warranty must be made in writing and must be signed by representatives of the Customer and …………….. authorized by both.

-6. This guarantee is granted to the Customer exclusively as an acquirer of the anodizing and / or painting treatment on aluminum and its alloys and can not be transferred in whole or in part. The Customer can not declare or let understand, nor can its agents, representatives or contractors state or imply that this Warranty extends to any person other than the customer.

-7. All communications relating to this warranty must be made in writing and are duly notified 3 days after being sent by registered letter, or immediately after receipt if delivered by hand or correctly sent by telex or fax.

-8. This guarantee constitutes the agreement between the parties in relation to its object.

-9. This Warranty is governed by Italian law and the parties irrevocably submit to the non-exclusive jurisdiction of the Italian courts any dispute that may arise in relation to it.

Termini e condizioni della garanzia linea ALUTREND cancelli saldati con processo di verniciatura.

EXTRA DURATA.

Il rivestimento applicato sulle superfici significative non deve presentare alcuna incisione che metta a nudo il metallo. Quando il rivestimento delle superfici in vista è esaminato sotto un angolo obliquo di 60° circa, da una distanza di 3 metri circa, non devono essere visibili alcuna ruvidità eccessiva, bolle, inclusioni, crateri, rigonfiamenti, punti opachi, graffi, o altri difetti eventuali. Il rivestimento sarà di una tinta e di una brillantezza uniforme con un buon potere coprente, in cantiere l’esame visivo sarà: – all’esterno la superficie deve essere osservata da almeno 5 metri – all’interno da una distanza di almeno 3 metri.

1. Il “Periodo di garanzia” indicherà un periodo di 15 anni a partire dalla data di consegna al cliente dei prodotti verniciati. 2. Nel caso di un valido reclamo , l’unico obbligo dell’ costruttore sarà quello di provvedere alla riparazione del materiale difettoso e di pagare i costi della manodopera ragionevolmente necessaria, fermo restando comunque che il costruttore non sarà responsabile: I) per costi di riparazione quando questi siano inferiori per ogni singolo reclamo a €=500.00 ; II) per altri reclami derivanti sia da responsabilità contrattuale che da responsabilità extracontrattuale (anche dovuta a negligenza), ovvero per qualsiasi passività o altro danno, perdita e spesa, incluse le perdite di profitti, di reddito, di contratti , di affari, di produzione o di avviamento , ovvero per qualsiasi azione proposta da terzi nei confronti del cliente; III) se si verifica una qualsiasi delle circostanze indicate nella successiva clausola 3. 3. …………….. non sarà soggetta ad alcuna responsabilità ai sensi della presente Garanzia, nel caso in cui si verifichino una o più delle seguenti circostanze: I) se la comunicazione per iscritto del reclamo da parte del cliente non è stata ricevuta da …………….. entro 30 giorni dalla scoperta di ciò che ha fatto sorgere il reclamo del cliente; II) se vi è stato un danno al sistema di rivestimento, ovvero un deterioramento dello stesso, derivante da cause che non rientrano nel controllo di …………….. , quali, senza alcuna limitazione , guasti meccanici, incendio, dolo di terzi, inquinamento e condizioni atmosferiche anormali; III) se le superfici sono state rivestite o ritoccate, ovvero una qualsiasi superficie è stata sverniciata e riverniciata da altra ditta di verniciatura. IV) se il difetto è dovuto ad un’esposizione prolungata delle superfici anodizzate o verniciate a temperature superiori ai 70° C ovvero ad acidi o ad altri prodotti pericolosi che si considerano o si suppongono dannosi ai rivestimenti in polvere a base di poliestere; V) se il difetto è dovuto ad una continua esposizione dei manufatti anodizzati o verniciati a zone direttamente colpite da acqua salata, salvo che prima del trattamento superficiale il costruttore  abbia confermato per iscritto al cliente di garantire l’anodizzazione o la verniciatura per quel luogo specifico, ovvero nel caso di corrosione di tipo filiforme la cui causa sia da attribuire a difettosa sigillatura delle parti non protette del manufatto (ad esempio zone di taglio dei profilati per serramenti), a tenori elevati di impurità presenti nella lega di alluminio utilizzata per la realizzazione dei profilati estrusi o a trattamenti termici non conformi effettuati sulle stesse leghe. VI) se non esiste una specifica richiesta, da parte del cliente, di materiale che può essere soggetto a corrosione per esposizione in zone particolarmente aggressive (ambienti marini, industriali, etc). VII) se le superfici anodizzate o verniciate non sono state mantenute dal Cliente in conformità alle procedure di pulizia e manutenzione raccomandate dal costruttore  (cfr. allegato). VIII) se il danno o il deterioramento è stato causato da un qualsiasi inadempimento ovvero da un errato utilizzo del prodotto anodizzato o verniciato da parte del cliente e di qualsiasi terzo. IX) se, nel caso di trasporto del materiale effettuato a cura del Cliente o da trasportatore incaricato dal Cliente, si manifestino danneggiamenti al materiale per difettoso caricamento dello stesso, ovvero per danni su materiale caricato su mezzi sprovvisti di telone di copertura, ovvero per insufficiente controllo, durante il trasposto , dell’efficacia delle cinghie di contenimento del materiale sul pianale del mezzo di trasporto. X) se il danno è stato causato da un non conforme stoccaggio dei manufatti verniciati in cantiere per il contatto o per la presenza nell’ambiente di prodotti o agenti aggressivi (umidità, pulviscoli, oli, grassi, prodotti di presa a base di calce o cemento, etc.). XI) se il danno è stato provocato dalla manipolazione del materiale durante le fasi di assemblaggio dei suoi vari elementi costitutivi (per esempio i vari profilati che costituiscono il telaio di un serramento), ovvero per corrosione di tipo galvanico (effetto pila) conseguente all’uso di accessori realizzati con materiali non compatibili con le leghe leggere di alluminio. 4. Il cliente conserverà e, nel caso di reclamo, renderà disponibili al costruttore  chiunque sia nominato da quest’ultima, la seguente documentazione al fine di permettere l’ispezione o di farne copia: I) attestazioni delle operazioni di pulizia del manufatto in opera, inclusi i dettagli sui tipi di prodotti utilizzati e sulle procedure di lavaggio e pulitura, eseguita da ditta a marchio GRM o equivalente; II) qualsiasi altro dato necessario per la ricostruzione cronologica della manutenzione del manufatto anodizzato o verniciato. inoltre il cliente dovrà permettere ad …………….., su richiesta di quest’ultima, di ispezionare il materiale contestato. Le riparazioni ai sensi della presente garanzia possono essere effettuate solo da …………….. o, dopo consultazione con …………….., da un “applicatore autorizzato” dalla stessa per iscritto. C.A.S.A  ________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________________ Pag. 9/9 5. Qualsiasi modifica alla presente garanzia deve essere effettuata per iscritto e deve essere sottoscritta da rappresentanti del Cliente e della …………….. autorizzati da entrambi. 6. La presente garanzia viene concessa al Cliente esclusivamente quale acquirente del trattamento di anodizzazione e/o di verniciatura su alluminio e sue leghe e non può essere ceduta in tutto o in parte. Il Cliente non può dichiarare o lasciare intendere, ne può permettere che i suoi agenti, rappresentanti o contraenti dichiarino o lascino intendere , che la presente Garanzia si estenda a persone diverse dal cliente stesso. 7. Tutte le comunicazioni relative alla presente garanzia dovranno essere effettuate per iscritto e si presumono debitamente notificate 3 giorni dopo l’invio mediante lettera raccomandata, o immediatamente dopo il ricevimento se consegnate a mano o correttamente inviate per trasmissione a mezzo telex o fax. 8. La presente garanzia costituisce l’accordo tra le parti in relazione al suo oggetto. 9. La presente Garanzia è regolata dalla legge italiana e le parti irrevocabilmente sottomettono alla giurisdizione non esclusiva dei tribunali italiani qualsiasi controversia che possa sorgere in relazione alla stessa.

ENGLISH

Warranty terms and conditions ALUTREND line welded gates with extra long life span.

Terms and conditions of the ALUTREND line warranty welded gates with extra-long painting process
The coating applied on the significant surfaces must not have any incisions that strip the metal. When the exposed surface coating is examined under an oblique angle of about 60 °, from a distance of about 3 meters, no excessive roughness, bubbles, inclusions, craters, swellings, opaque spots, scratches, or other defects should be visible. any. The coating will be of a uniform hue and brightness with good covering power; on site the visual examination will be: – outside the surface must be observed at least 5 meters – within a distance of at least 3 meters.
1. The “Warranty Period” will indicate a period of 15 years from the date of delivery to the customer of the painted products. 2. In the case of a valid claim, the sole obligation of the manufacturer shall be to provide for the repair of defective material and to pay the labor costs reasonably necessary, without prejudice to the fact that the manufacturer will not be liable: I) repair when these are lower for each individual complaint to € = 500.00; II) for other claims arising from both contractual liability and non-contractual liability (also due to negligence), or for any liability or other damage, loss and expense, including loss of profits, income, contracts, business, production or goodwill, or for any action proposed by third parties towards the customer; III) if any of the circumstances indicated in the following clause 3 occurs. 3. …………….. will not be subject to any liability under this warranty, in the event that one or more of the following circumstances occur: I) if the customer’s written notice of complaint has not been received by …………….. within 30 days of discovery of what gave rise to the customer’s complaint; II) if there has been damage to the coating system, or a deterioration thereof, resulting from causes that do not fall under the control of …………….., which, without any limitation, mechanical failures, fire, malice, pollution and abnormal atmospheric conditions; III) if the surfaces have been coated or retouched, ie any surface has been stripped and repainted by another paint company. IV) if the defect is due to prolonged exposure of the anodized or painted surfaces to temperatures exceeding 70 ° C or to acids or other dangerous products which are considered or are expected to be harmful to polyester powder coatings; V) if the defect is due to a continuous exposure of the anodized or painted products to areas directly affected by salt water, unless prior to the surface treatment the manufacturer has confirmed in writing to the customer to guarantee the anodization or painting for that specific place , or in the case of corrosion of the filiform type whose cause is due to defective sealing of the unprotected parts of the product (for example, cutting areas of the profiles for windows), with high levels of impurities present in the aluminum alloy used for the realization extruded profiles or non-compliant thermal treatments carried out on the same alloys.

VI) if there is no specific request from the customer for material that may be subject to corrosion due to exposure in particularly aggressive areas (marine, industrial environments, etc). VII) if the anodized or painted surfaces have not been maintained by the Customer in accordance with the cleaning and maintenance procedures recommended by the manufacturer (see annex). VIII) if the damage or deterioration has been caused by any non-fulfillment or by an incorrect use of the anodized or painted product by the customer and any third party. IX) if, in the case of transport of the material carried out by the Customer or by the carrier appointed by the Customer, damage to the material occurs due to defective loading, or damage to material loaded on vehicles without covering tarpaulin, or insufficient control, during the transport, of the effectiveness of the belts for containing the material on the platform of the means of transport. X) if the damage was caused by an improper storage of items painted on site for contact or for the presence in the environment of products or aggressive agents (moisture, dust, oils, greases, products based on lime or cement, etc.). XI) if the damage has been caused by the manipulation of the material during the assembly phases of its various constituent elements (for example the various profiles forming the frame of a window), or by galvanic type corrosion (stack effect) consequent to use of accessories made of materials not compatible with light aluminum alloys. 4. The customer will keep and, in the case of complaint, make available to the manufacturer whoever is appointed by the latter, the following documentation in order to allow the inspection or to make copies: I) attestations of the operations of cleaning the manufactured article , including details on the types of products used and the washing and cleaning procedures performed by a GRM brand company or equivalent; II) any other data necessary for the chronological reconstruction of the maintenance of the anodised or painted product. in addition, the customer must allow …………….., upon request by the latter, to inspect the disputed material. Repairs under this warranty can only be performed by …………….. or, after consultation with ……………. ., by an “authorized applicator” in writing. HOUSE ________________________________________________________________________ ______________________________________________________________________________________ Page 9/9 5. Any modification to this warranty must be made in writing and must be signed by representatives of the Customer and of …………….. authorized by both . 6. This guarantee is granted to the Customer exclusively as an acquirer of the anodizing and / or painting treatment on aluminum and its alloys and can not be transferred in whole or in part. The Customer can not declare or let understand, nor can its agents, representatives or contractors state or imply that this Warranty extends to any person other than the customer. 7. All communications relating to this warranty must be made in writing and are duly notified 3 days after being sent by registered letter, or immediately after receipt if delivered by hand or correctly sent by telex or fax. 8. This warranty constitutes the agreement between the parties in relation to its object. 9. This Warranty is governed by Italian law and the parties irrevocably submit to the non-exclusive jurisdiction of the Italian courts any dispute that may arise in relation to it.